SPG11: ECCO IL GENE RESPONSABILE DI UNA FORMA DI SCLEROSI LATERALE AMIOTROFICA (SLA)

7481 Click

Prof. Antonio Orlacchio

Una ricerca internazionale a leadership Italiana ha permesso di scoprire il gene responsabile di una forma di sclerosi laterale amiotrofica (SLA): la variante ereditaria ad esordio giovanile e con lunga sopravvivenza.
La ricerca è stata condotta dal Prof. Antonio Orlacchio, rientrato in Italia nel 2001 dopo oltre cinque anni di lavoro in Canada presso l’University of Toronto, ed ora docente di Neurologia presso il Dipartimento di Neuroscienze dell’Università di “Tor Vergata” e responsabile del Laboratorio di Neurogenetica presso l’IRCCS,Fondazione Santa Lucia di Roma .
La ricerca ha visto la collaborazione internazionale tra il Dipartimento di Neuroscienze dell’ Università di Roma “Tor Vergata”, il Laboratorio di Neurogenetica dell’IRCCS Fondazione Santa Lucia di Roma, il Department of Medical Genetics della Istanbul University, Cerrahpasa School of Medicine in Turchia, il Department of Neurology della Federal University of Parana´ di Curitiba in Brasile, il Centre for Research in Neurodegenerative Diseases ed il Department of Medicine della University of Toronto in Canada, il Department of Clinical Neurosciences della University of Cambridge nel Regno Unito ed il Department of Neurology dello Hyogo Brain and Heart Center di Himeji in Giappone. In Italia il lavoro del Prof. Orlacchio è stato finanziato da Telethon, dal Ministero della Salute, dal Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), dall’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato (AAMS) e con fondi raccolti con varie iniziativenella città di Gubbio.
SPG11: ECCO IL GENE RESPONSABILE DI UNA FORMA DI SCLEROSI LATERALE AMIOTROFICA (SLA)
Condividi !